Il Simbolismo Nautico

La nave non è un mezzo di trasporto come gli altri, ad esempio nell'Epopea di Gilgamesh il mitico eroe sumero costruisce un'arca così da mettere in salvo durante il diluvio universale la Conoscenza sacra e la Tradizione, come poi farà anche Noè. Gli Argonauti salpano su una nave per andare a conquistare il vello d'oro. Nell'antico Egitto un aldilà beatifico e immortale si raggiungeva per mezzo di una barca solare. E per portare a compimento la sacra missione che avrebbe consentito di fondare Roma, Enea salpa da Troia con una nave che trasla uno speciale “fuoco”.

2021-12-14T13:24:13+01:00Oltre l'Orizzonte|

Argonauti: Una Leggenda d’Oltremare

Alcune navi che conducono oltre l'orizzonte fisico sono del tutto speciali, hanno qualcosa di magico, potremmo dire quasi soprannaturale. Tra queste si annovera senza dubbio quella degli Argonauti. Cinquanta eroi che lasciano tutto e muovono alla conquista del Vello d'oro. Questi riti ancestrali sono così radicati nella sua natura che nel tempo dalla sfera del sacro si sono estesi anche ad azioni ed eventi quotidiani. Se ne trovano tracce in tutte le tradizioni, e segnano sempre per l’uomo un vero e proprio cambiamento di stato, un passaggio ad una nuova condizione.

2022-02-21T23:34:09+01:00Oltre l'Orizzonte|

Viaggiando nell’Aldilà Egiziano

Cosa c’è oltre l’orizzonte? Perché qualcosa ci spinge da sempre a voler oltrepassare quella simbolica linea di confine? Dante, riferendosi all’epica e alla mitologia omerica, nella Divina Commedia definisce il viaggio di Ulisse oltre le colonne d’Ercole un “folle volo”, ma al tempo stesso assolve e ammira l’eroe per la sua sete di conoscenza, per il suo voler andare oltre l’ignoto, pur rischiando di morire.

2022-02-25T14:16:11+01:00Oltre l'Orizzonte|
Torna in cima